Un cammino verso l'iperpresente
22 Marzo 2011 Senza andare ad individuare qualche precedenza cronologica, le tecniche di "collage" e di mascheratura sono molto calate in questo ultimo quarto di secolo - ispirate probabilmente dalla molteplicitÓ dei supporti e materiali offerti - prendendo cura di non diventare un genere, ne uno stile e ancora meno un linguaggio. Continua
Il mondo attraverso la parola
Marzo 2008 "Guardare Ŕ una scelta d'azione" scrisse il critico d'arte John Berger nel suo libro Ways of Seeing. Titoli di giornale, frammenti di poesie, pezzi di settimanali, articoli in diverse lingue __ Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Russo__ Ŕ difficile sapere o conoscere esattamente dove cominciare a guardare il lavoro di Vincenzo Giugliano. Tante sono le immagini, le parole, i suoni che ti chiamano. Continua
Strati di pelle
Ottobre 2007 Ho scoperto l'opera di Vincenzo Giugliano alla mostra dell'Entrepot a Parigi, e ho subito sentito una grande forza nella sua pittura. Mi avvicinai a lui e parlandogli scoprii che era napoletano. Fu una chiave supplementare per capire il senso del suo lavoro che Ŕ nella continuitÓ di una scuola vecchia pi¨ di duemila anni. Continua
Piccoli racconti colorati dĺironia
2004 Il fascino discreto della carta stampata, incuriosisce Vincenzo Giugliano sin da bambino. Ha sette anni quando il padre Francesco lo porta con se negli appartamenti dove lavora da imbianchino: stacca il vecchio parato e incolla quello nuovo su vecchi giornali. Lui ha appena cominciato a leggere e a scrivere e, accanto a papÓ, si diverte a decifrare quelle scritte appiccicate al muro, molto tempo prima della sua nascita. Continua
"Secondo me Ŕ un libro"
Maggio 2002 Il primo impatto con le opere di Vincenzo Giugliano avviene all'insegna dello stupore e quindi della curiositÓ. Il fruitore posto difronte ad un universo artistico originale rispetto alle normali forme d'arte, Ŕ portato immediatamente a chiedersi quali siano le ragioni e i significati di un lavoro curato con "artigianale" sapienza e costruito pezzo per pezzo con una vigilanza che porta ad escludere subito ogni improvvisazione o abbandono a forme di espressione sentimentale. Continua
Vincenzo Giugliano - VincenzoGiugliano.com - © 2019